Calcio italiano, la FIFA certifica la crisi

Annunciate le candidature per la Top 11 del 2016. Su cinquantacinque candidati solo quattro sono italiani e solo la Juventus è rappresentata

Fonte: Getty Images

Finisce il 2016 ed è tempo di bilanci e classifiche

La FIFA, particolarmente attiva su questo fronte, ha annunciato le candidature per la top 11 dell'anno solare. C’è pochissimo tricolore, a certificare il fatto che il calcio di casa nostra non se la stia passando particolarmente bene: sono italiani solamente quattro dei cinquantacinque calciatori inseriti nella megalista. Si tratta di Gianluigi Buffon, Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini e Marco Verratti: tre juventini e uno (tra l’altro assente, per infortunio, a Euro2016) che sarebbe potuto esserlo, se la società bianconera non avesse fatto al Pescara un’offerta decisamente inferiore rispetto a quella del Paris Saint Germain.

I campioni d’Italia sono gli unici ad avere elementi rappresentati. Nell’elenco dei candidati a un posto nella top 11 figurano infatti anche Dani Alves (che però fino a giugno militava nel Barcellona), Paulo Dybala e Gonzalo Higuain, protagonista dell’operazione dell’estate che lo ha portato da Napoli a Torino.

Oltre a Verratti non sono pochi neanche gli ex protagonisti della serie A che ora calcano campi di altri campionati: si tratta di Paul Pogba, Arturo Vidal e Zlatan Ibrahimovic, tutti e tre passati dalla Juventus, con lo svedese che vanta esperienze anche con l’Inter e il Milan.

Ecco la lista completa:

Portieri: Bravo, Buffon, De Gea, Keylor Navas e Neuer.

Difensori: Alaba, Jordi Alba, Aurier, Bellerin, J.Boateng, Bonucci, Carvajal, Chiellini, D. Alves, D. Luiz, Godin, Hummels, Lahm, Marcelo, Mascherano, Pepe, Piquè, S.Ramos, T.Silva,Varane.

Centrocampisti: X. Alonso, Busquets, De Bruyne, Hazard, Iniesta, Kantè, Kroos, Modric, Ozil, Payet, Pogba, Rakitic, D. Silva, Verratti, Vidal.

Attaccanti: Aguero, Bale, Benzema, C. Ronaldo, Dybala, Griezmann, Higuain, Ibrahimovic, Lewandowski, Messi, Muller, Neymar, A.Sanchez, Suarez, Vardy.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti