Il pilates fa bene al sesso

Non tutti sanno che il pilates migliora le prestazioni sessuali dell'individuo. Cerchiamo di capire perché

Fonte: Wikimedia

Il pilates è una pratica sportiva dai molteplici benefici. Non a caso, di recente, sta avendo un successo straordinario. Ogni palestra tende ad offrire quest’attività fra i suoi servizi e i corsi sono sempre molto frequentati. Tuttavia molti non sanno che il pilates migliora le prestazioni sessuali dell’individuo. Il motivo è semplice. Si tratta di un’attività fisica che va a perfezionare le parti del corpo che sono coinvolte nell’atto sessuale.

A spiegarlo è il docente di Sessuologia all’Università di Pisa Maurizio Bossi. Innanzitutto, tiene a sottolineare quanto sia importante il sesso nella vita di una persona. Dare e ricevere piacere, sono entrambe attività che stimolano il rilascio di dopamina, sostanza indispensabile alla nostra serenità e al nostro benessere psichico. Si tratta di un neurotrasmettitore che in genere viene sviluppato dall’assunzione di cibo ma che in realtà viene rilasciato a seguito di qualsiasi attività piacevole.

I miglioramenti

I benefici che derivano dal fare pilates sono diversi a seconda se si è uomo o donna. Nel primo caso si ha un netto miglioramento della tonicità muscolare. La conseguenza principale è una migliore e più duratura erezione. Nel caso femminile, invece, abbiamo un maggior sviluppo del tono pelvico. A migliorarlo è principalmente l’esercizio di Kegel. In parole povere, allenando la contrazione del perineo, per la donna risulta più facile “percepire” e di conseguenza donare piacere, durante l’atto sessuale.

Potrebbe essere dunque questa la motivazione principale dell’incredibile successo che sta ottenendo questa pratica sportiva. Il pilates sembra apportare davvero tanti benefici e nei campi più inaspettati. I frequentanti dei corsi se ne sono accorti, con buona probabilità,  prima della scienza e per tale motivo hanno invaso le palestre che offrivano questi corsi.

Vip e pilates

Wergifker, istruttore di pilates, di un importante centro sportivo milanese, sostiene che quest’attività sportiva si basa su sei principi: concentrazione, baricentro, fluidità, controllo, precisione e respiro. Questo permette allo sportivo di sviluppare tonicità muscolare senza mettere una massa eccessiva.

Si sa che i personaggi famosi tendono a muovere le masse e a dettare le mode. Il pilates deve la sua fortuna alle sue pratiche, questo è certo, eppure, prima della ricerca del professor Bossi, tanti VIP hanno spiegato che, fra le loro buone abitudini, c’era il frequentare un corso di pilates. Fra questi abbiamo due attrici, la sudamericana Sofia Vergara e, la star di Hollywood, Christina Applegate.

TAG:

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti