9, 2, 0, 1, 1, 0, 0 trend

Otturazioni in base al reddito: Nicolas il dentista "sociale"

La storia di Nicolas, il dentista sociale che fa pagare le sue prestazioni in base al reddito

Fonte: Twitter

L’hanno soprannominato il dentista “sociale” e lui, Nicolas Dessypris, va fiero di questo nomignolo soprattutto ora che può aiutare tante persone con il suo lavoro. La sua storia arriva da Genova, dove Nicolas ha uno studio in cui non solo cura i denti, ma anche l’anima.

“Io penso che tutte le persone hanno il diritto di mangiare, hanno il diritto di avere dei denti – ha spiegato il professionista -. E se non possono permetterselo, qualcuno li deve aiutare. Ognuno, nel suo piccolo, deve fare la sua rivoluzione personale”. Dal 2009 la sua figura, quella del “Dentista sociale” è persino riconosciuta dal Ministero del Lavoro che realizzato un accordo con l’Associazione Dentisti Italiani.

L’obiettivo di Nicolas è quello di garantire un’assistenza dentistica anche a chi non può permettersela. Come? Attraverso un tariffario che viene deciso in base al reddito. “Non si possono far pagare cifre esorbitanti a persone che vivono con meno di 500 euro al mese – ha spiegato il dentista -, come pensionati, disoccupati, studenti, ma non solo”. Per questo motivo il “dentista sociale” offre uno sconto del 10% a chi guadagna meno di 20 mila euro all’anno, del 20% per i redditi inferiori a 15 mila euro, del 30% sino a 12 mila, del 40% per chi porta a casa solo 10 mila euro l’anno e del 50% per i redditi che sono sotto i 5 mila.

Nel corso degli anni la sua iniziativa è stata accolta anche dal Ministero, che ha firmato l’Accordo Odontoiatria Sociale in cui sono previste 5 prestazioni odontoiatriche con prezzi bassi per chi guadagna poco. qualche esempio? 80 euro per una visita odontoiatrica, eliminazione del tartaro e pulizia della bocca, 25 euro per l’otturazione dei molari e premolare, mentre l’estrazione dei denti viene 60 euro.

“Levo il mal di denti a chi ce l’ha sempre” ha spiegato Nicolas, che da anni combatte la sua battaglia per aiutare chi ha bisogno, regalando un nuovo sorriso a prezzi più bassi.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti