0, 0, 0, 0, 1, 0, 0 trend

Nel ristorante Robin Hood di Madrid i ricchi pagano per i poveri

Robin Hood è un ristorante di Madrid dove i ricchi pagano il pasto ai più poveri

Fonte: Twitter

Si chiama Robin Hood, si trova a Madrid ed è un ristorante molto particolare. Come svela anche il suo nome qui i ricchi pagano per i poveri. Il locale è gestito da Ángel García Rodriguez, un prete cattolico che ogni sera offre la cena a oltre cento senzatetto. Per farlo segue una politica molto particolare: i clienti più ricchi, che possono permettersi di pagare pranzo e cena, pagano una piccola quota in più, che viene utilizzata per servire un pasto a chi ne ha più bisogno.

L’iniziativa, a dir poco lodevole, ha fatto il giro del mondo e oggi Robin Hood è uno dei locali più frequentati di Madrid. I clienti arrivano da tutta la Spagna attirati dagli chef di alto livello e dal personale specializzato che lavora nel locale, convinti di poter gustare un ottimo pasto e fare anche del bene.

“Quello che desidero è restituire la dignità a questi uomini e a queste donne – ha spiegato il sacerdote -. Meritano come tutti di consumare una cena seduti a tavola. Devono magiare buon cibo in piatti di ceramica e bere da bicchieri di cristallo”.

I senzatetto vengono divisi ogni giorno in due turni da cinquanta persone. Tutti si siedono a tavola e vengono serviti come normali clienti solo che, a differenza degli altri, non pagano. A rendere speciale il ristorante sono anche i prezzi decisamente economici pure per chi paga. Un menù fisso, con piatti gourmet, costa solamente 11,80 dollari a testa. Per questo motivo chi consuma un pasto non ha difficoltà a pagare qualcosa in più e il locale è sempre pieno. Persino ora che è bassa stagione, i posti risultano prenotati sino alla fine di maggio.

L’iniziativa di Padre Angel ha avuto un enorme successo e ora il religioso medita di poter esportare questa nuova forma di carità in altri paesi della Spagna. Non solo: a poca distanza dal Robin Hood si trova una chiesa, dove Padre Angel offre rifugio a chi ne ha più bisogno, soprattutto quando fa freddo e fuori piove. Un riparo sicuro e all’asciutto con letti e tv, aperto a tutti coloro che chiedono aiuto e vivono per strada.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti