L’ultima moda sul web? Partorire in diretta Facebook

L’ultima moda del web è quella di partorire in diretta su Facebook

L’ultima follia del web? Partorire in diretta su Facebook. Questo è quello che accadrà oggi, quando Ysis Lorenna, futura mamma scozzese, mostrerà al mondo il suo parto, direttamente sulla pagina social Channel Mum. La donna ha infatti deciso di condividere questo momento così forte e intimo della sua vita con i suoi 30 mila follower. Si tratta di una nutrita community nata nel 2015 su Youtube, in cui le mamme raccontano l’esperienza magica della gravidanza, dalla scoperta di aspettare un bambino sino alla nascita.

Questa volta però Ysis ha deciso di spingere l’asticella un po’ più in là, scegliendo di condividere con il mondo il suo parto che verrà indotto alla 37esima settimana di gravidanza. La nascita della sua bambina dunque avverrà in diretta streaming e davanti a migliaia di follower.

Ysis Lorenna ha già un bambino ed è una delle vlogger mamme più seguite del web. Da quando ha scoperto di essere incinta la donna ha iniziato a condividere video quotidiani per raccontare la gravidanza, svelando le difficoltà di questa condizione, gioie e dolori della gestazione.

Alcuni problemi legati alla crescita del feto, hanno spinto i medici ha scegliere la via del parto indotto. Ysis ha condiviso tutti i momenti più complicati e tragici della gravidanza: dalla scoperta dei problemi della piccola, alle visite con i medici, sino alla paura che la piccola non sia in salute. Tutto è stato rigorosamente live e postato sui social, con video che hanno registrato moltissime visualizzazioni e commenti.

Ora che si trova in ospedale, Ysis ha annunciato che il parto sarà a breve e che il parto sarà live. La community sta seguendo con il fiato sospeso gli aggiornamenti riguardo la situazione di salute della bambina e della madre. Secondo quanto svelato dalla donna, il parto potrà essere seguito in streaming con un vlog, se questo sarà possibile. “Ho paura, ma sono felice” ha svelato in uno degli ultimi video la donna, che ora attende solo di stringere fra le braccia la sua bambina, proprio come i suoi follower di Facebook, che di certo seguiranno tutto con il fiato sospeso.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti