Vacanze alle Hawaii: quando andare e dove alloggiare

Sogni un viaggio alle Hawaii? Scopri i prezzi, le offerte più vantaggiose e dove soggiornare

Fonte: pixabay

Clima tropicale, mare cristallino, collane di fiori, palme, sole quasi tutto l’anno.. tutto questo in un unico posto. Surreale? No, non alle Hawaii. Considerate un paradiso terreste dall’immaginario collettivo, queste isole dell’Oceano Pacifico si confermano ogni anno tra le più adorate mete turistiche.

Qual è il periodo ideale per rifugiarsi in questa oasi di benessere? D’autunno. Quando a casa si incominciano a chiudere le finestre perché sta arrivando il freddo, quando la pioggia non è più un miraggio e le scarpe si sporcano di terra bagnata, allora è arrivato il momento di scappare. Eh sì, perché alle Hawaii i mesi di settembre e ottobre regalano le temperature migliori.

Le isole Hawaii formano un arcipelago e tra di loro esistono ovvie differenze, seppur lievi. Honolulu, la capitale, è una delle isole che raggiunge temperature più elevate, consigliata per chi ama stendersi al sole dall’alba al tramonto. Maui, invece, è l’ideale per gli amanti del surf che qui troveranno pane per i loro denti. Provare per credere.

Vacanze alle Hawaii: ma a che prezzi?

Ogni cosa ha un prezzo, ebbene sì. Ma le Hawaii ultimamente non fanno più paura. Prenotando in largo anticipo e non cedendo ad ogni tentazione, ci si può concedere una settimana alla Hawaii senza troppi sacrifici. Il volo può aggirarsi intorno ai 750/ 800 euro nei mesi autunnali, oltre i 1000/ 1500 in alta stagione. Per quanto riguarda il soggiorno, invece, una camera può costare dai 80 ai 200 $ a notte. Ma, attenzione, evitate di far fare all’agenzia viaggi ciò che potreste fare voi con un click. Fidatevi di Internet, non è sempre un nemico. Una volta messi comodi sul divano di casa, cercate un volo diretto Italia-Hawaii.

Scegliere una tratta diretta vi farà risparmiare tempo e denaro. I voli con scalo “a basso costo” non sempre sono la scelta migliore. Inoltre, bisogna ammetterlo, per restare nel budget bisogna fare delle scelte. Per visitare tutte le isole dell’arcipelago è d’obbligo utilizzare voli locali, che inevitabilmente aumentano il costo del soggiorno. Perciò, scegliete una o due isole e immaginatevi sul bagnasciuga a bere un alcolico al cocco. Le altre isole sono sempre lì ad aspettarvi, magari l’anno successivo.

Soggiornare alle Hawaii con i villaggi

In questo caso la parola la cediamo ai turisti. Le ultime classifiche dichiarano che tra le strutture più quotate ci siano i villaggi. Non semplici hotel, quindi, bensì vere e proprie cittadine in cui poter godere di completo relax ed agio, senza rinunciare a momenti di socialità con sconosciuti compagni di viaggio. La formula all inclusive è un must perché se siete alle Hawaii l’unico vostro obiettivo deve essere la scelta del costume, senza cadere in costi aggiuntivi. Ma occhio alle recensioni. Non sempre, infatti, quel che sembra bello lo è veramente. Non fidatevi solo ed esclusivamente di ciò che vi dice il sito ufficiale del villaggio. Ascoltate i vostri colleghi di viaggio… magari un po’ cattivi, ma sicuramente più onesti!

Offerte low cost?

Aloha! Questo è ciò che esclamerete una volta trovata l’offerta giusta per voi! Se non siete troppo esigenti, aspettate. Prenotare una vacanza last minute può rivelarsi un rischio, è vero, ma alcune volte può essere una grande strategia. Affidarvi all’agenzia viaggi vicino casa è un bene, soprattutto per i più timorosi. Ma siti internet specializzati non sono da meno. Booking, per esempio, è uno dei siti più quotati per i viaggi anche last minute con offerte per tutti i portafogli. Oppure Groupalia che offre pacchetti già preconfezionati. Non resta che scegliere.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti